Un viaggio nel tempo

Ho immaginato di fare un viaggio nel tempo e di visitare una scuola del futuro e in particolare una scuola nel 2050. È stata un’esperienza meravigliosa. Non c’erano esami, non c’erano professori, anzi, al loro posto c’erano dei robot che parlavano solo se gli facevi delle domande.

Inoltre potevi andare a scuola quando volevi perché non c’era un orario fisso. Potevi andarci la mattina o il pomeriggio tardi. Le aule erano piene di computer e di tablet, e non c’erano i banchi. C’erano solo divani e poltrone dai colori vivaci. Tutto era perfetto, il cortile della scuola era pieno di fiori diversi e c’erano anche delle panchine.

Per finire c’era una mensa per tutti gli studenti, dove potevano assaggiare piatti da tutti i Paesi del mondo. Tutto era gratis. Era veramente la scuola ideale, ma anche una cosa non realizzabile, purtroppo.

Dora, Atene-Grecia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...