Tremante giornata estiva

Venerdì 19 luglio 2019 è stata una bellissima giornata estiva con il cielo blu chiaro e una piacevole brezza fresca che mi raffreddava il caffè. Non c’era nessun altro in casa. Ero nella mia camera da letto e stavo scrivendo un racconto per il blog Pensierini.

Nel momento in cui l’ho inviato via email a Ugo Coppari ho notato che la camera stava vibrando leggermente. Pensavo che fossero solo i lavori di costruzione al piano inferiore. Poi ho sentito la sedia tremare, la tazza del caffè è caduta sul tappeto e la scrivania è diventata irrequieta. Mi sono alzata in piedi urlando “aiuto”. Il pavimento continuava a tremare per alcuni secondi. Dopo quindici secondi tutto è diventato calmo di nuovo. Ho preso il cellulare cercando di verificare se i miei cari stavano bene: il telefono non funzionava ma sono riuscita a contattare la mia famiglia e i miei amici su internet. Fortunatamente erano tutti sani e salvi.

Quella notte però avevo troppo paura di dormire. Purtroppo il terremoto di magnitudo 5.1 non ha danneggiato solo gli edifici; temo che ci abbia fatti sentire insicuri. E per peggiorare le cose gli scienziati affermano di non poter prevedere quando ci sarà il prossimo terremoto. Secondo loro Atene potrebbe affrontare un terremoto più grande in futuro. Quindi come possiamo tornare alla nostra normale routine?

Dora

Nata in Grecia

Vive qui: 37°58′N | 23°43′E

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...