Anno: 2021

Onde

Non voglio pensare molto prima di dormire ma quando schiaccio il mio cuscino vago con la fantasia tra i tanti piccoli pensieri del giorno. Passano in rivista sia le facce delle persone importanti nella mia vita, sia gli episodi indimenticabili oppure una frase dolce di mio marito. A volte c’è un momento per riflettere con gratitudine su uno o due cose belle che scoppiano nella mia testa nonostante il mondo […]

Leggi di più

Labirinto

Si sente sempre parlare dell’importanza di vivere nel momento attuale, di non rimpiangere il passato e di non ossessionarsi per il futuro, ma a dire la verità, negli ultimi minuti prima di dormire, penso sempre al passato o al futuro, e mai al presente. Non so la ragione, ma controllare i miei pensieri è sempre stato molto difficile, soprattutto quando tramonta il sole e sono circondata dal buio e dal […]

Leggi di più

Meditare

Vorrei dire che prima di dormire penso a delle cose belle e ispiratrici, ma non è vero. Dopo un giorno pazzo, dormo non appena metto la testa sul cuscino. Ma è certo che a volte ci sono giorni quando non posso dormire. Questo può succedere a causa dell’ansia. Non posso fermare il mio cervello e questo mi tiene sveglia. La maggior parte delle volte penso al mio lavoro. È una […]

Leggi di più

Promemoria

Ho pensato spesso di mettere un foglio di carta e una matita sul mio comodino. O mi addormento direttamente e allora non ne ho bisogno, o comincio a pensare. Penso a quello che ho dimenticato di fare, una telefonata, una mail, andare al negozio a prendere il mio ordine, prenotare un ristorante o un film, innaffiare le piante, chiudere una finestra, comprare un biglietto d’auguri per un amico, molte cose […]

Leggi di più

Immagini

Per me è un po’ difficile pensare a qualche cosa prima di dormire perché quando vado a letto mi addormento subito come se avessi preso dieci pillole per dormire. Tuttavia, quando non riesco a prendere sonno, nelle terribili notti d’insonnia che succedono qualche volta, si mescolano nella mia mente numerose immagini che si confondono con altre figure molto familiari. E così, iniziano a comparire i miei pensieri a lungo nascosti […]

Leggi di più

Macrocosmo

Prima di dormire non mi piace pensare troppo, o perlomeno non mi piace pensare in modo diretto e tradizionale, pensando a ogni problema o a ogni questione nella mia testa. I pensierini, compreso questo testo, li ho scritti di sera, all’ombra, nel mio cellulare, sul mio letto, guardando il gelso della mia casa e i movimenti delle sue foglie attraverso la finestra della mia stanza e quando scrivo faccio riflessioni […]

Leggi di più

Impatto

Prima di addormentarmi rifletto sempre di più sull’assurdità crescente di fingere che tutto sia normale con la vita comoda che io e chi mi circonda conduciamo pur sapendo che, per diventare ecosostenibili, dobbiamo tutti modificare radicalmente il nostro modo di vivere e il nostro impatto sul pianeta. E presto. Ci sono molti momenti felici in ogni giorno con amici e famiglia e il buon cibo e il vino, come ci […]

Leggi di più

Volare

Ecco che cosa mi succede dopo essere andata a letto e dopo aver appoggiato la testa sul guanciale. Da giovane proprio il momento quando la mia testa toccava il guanciale mi immergevo nel sonno. Come un fulmine saltavo in un altro mondo. Un mondo che era governato da altre leggi, strane ma non pericolose. C’ero io, che avevo tutta la potenza, che riuscivo a decidere cosa di bello oppure di […]

Leggi di più

Poco a poco

Prima lasciatemi dire che il titplo mi sembra un po’ strano, perché io, non dormendo molto bene, provo a pensare il meno possibile e certamente non mi preoccupo del giorno dopo. Mio suocero diceva spesso in francese: “A chaque jour sa peine suffit” (tradotto in italiano: ogni giorno ne ha abbastanza dei suoi problemi) e mio padre, nonostante fosse una persona piuttosto pessimista, mi disse: “Se ti preoccupi del futuro, […]

Leggi di più

Alveari

#le piccole virtù Ora la famiglia, la natura e la mia salute mi sembrano essere i valori più importanti per la mia vita quotidiana. Sono fortunata di avere sia mio marito sia la mia grande famiglia vicino a me. Mi piace badare ai miei piccoli nipoti nonostante io sia esausta dopo una mattina con loro. I bambini portano un entusiasmo contagioso per esplorare e per capire il loro mondo. Quindi […]

Leggi di più

Gratitudine

# le piccole virtù Non ci sono dubbi sul fatto che l’era del covid sta ancora cambiando completamente il modo in cui viviamo. Mentre le conseguenze della pandemia colpivano la gente in diversi modi, abbiamo tutti, in qualche modo, perso la nostra stabilità mentale. Tutti insieme facciamo esperienza di questa situazione comune, tanto che sono stati pubblicati innumerevoli quantità di articoli, libri, opere per aiutarci ad avere una routine stabile […]

Leggi di più

Semplicità

# le piccole virtù Sono seduta davanti a un foglio di carta bianco e sto pensando a come affrontare questo argomento. Credo che la mia vita sia fondata su valori semplici. Nel passato ho imparato con i miei genitori a essere sempre una persona trasparente e impegnata; e così con questi valori ho seguito il percorso della mia vita. Ricordo di tanto in tanto dei momenti angoscianti che ho attraversato […]

Leggi di più

Empatia

# le piccole virtù Quali valori trovo importanti nella mia vita? In un mondo di quasi otto miliardi di persone e che esiste già da milioni di anni, e secondo gli scienziati esisterà ancora per miliardi di anni se ce ne occupiamo noi, sono solo una piccola parte di un immenso tutto ma ho d’altra parte il dovere assoluto di prendermene cura, di questo prezioso pianeta. Durante la mia vita […]

Leggi di più

Stare soli

# le piccole virtù I miei genitori erano figli della guerra, più esattamente sono cresciuti durante quegli anni dell’orrore e quella educazione si è riflessa sulla mia educazione. Grave, senza domande, solo, poco tempo libero, severa, imparare è molto importante, ho sentito spesso questo argomento: “sei fortunato che puoi imparare”. La mia gioventù si svolgeva secondo leggi di un altro tempo e ho imparato a vivere da solo, a badare […]

Leggi di più

26 settembre

In occasione della Giornata europea delle lingue (26 settembre) proveremo a scrivere in italiano un romanzo collettivo partendo dall’incipit del romanzo di Italo Calvino, “Se una notte d’inverno un viaggiatore”. Il continuo della storia può essere scritto e letto nello spazio riservato ai commenti. La storia comincerà alle ore 8 di mattina e si concluderà alle ore 8 di sera del 26 settembre. Buon viaggio! Se una mattina d’autunno un […]

Leggi di più

Un atto d’amore

#diario estivo Ci sono momenti nella vita che si sentono eterni, infiniti. Come navigare in mare e cercare l’orizzonte che non raggiungerai mai, perché ogni volta che pensi di arrivare al primo, appare un secondo, e quando si pensa di arrivare al secondo, appare un terzo, e così via. Ma ci sono anche momenti in cui senti che il tempo non è sufficiente per fare tutto quello che veramente vuoi […]

Leggi di più

Alienazione

#diario estivo Una mattina di fine estate. Cammino verso il negozio di orologi per cambiare qualcosa su un braccialetto a maglie. Non fa freddo, sembra che possa piovere da un momento all’altro. Il cielo è di un giallo piuttosto sporco che grigio. È tranquillo per strada, nel mio quartiere. Il braccialetto mi è stato dato da una amica, che sono passata a trovare nella casa dove lei vive, per il […]

Leggi di più

Dolce far niente

#diario estivo Quando si va in vacanza in l’Italia, il dolce far niente è quasi impossibile. Ho avuto due missioni per questa vacanza. La prima di scrivere qualcosa per il blog di Studio Pensierini, la seconda di leggere “Cristo si è fermato a Eboli” di Carlo Levi. Quindi ho pensato di avere tempo in 15 giorni per farle. Sei in un Paese meraviglioso. Ogni volta che vedo questa frase su […]

Leggi di più

La scuola

#diario estivo Due settimane fa i miei nipoti hanno iniziato la scuola. Non la scuola tramite Zoom ma la scuola in classe con un’insegnante e altri studenti. Entrambi andranno alla stessa scuola. Mia nipote ha sei anni e mi ha detto che era eccitata e anche un po’ nervosa. Suo fratello ha nove anni e può aiutarla se necessario. È tradizione nella nostra famiglia fare una foto il primo giorno […]

Leggi di più

Cambiamenti

#diario estivo L’estate del 2021 per me è stata molto diversa da ogni altro anno, e non solo a causa della pandemia. Il 16 giugno io e mio marito ci siamo trasferiti dalla nostra casa dopo 30 anni. La casa che abbiamo lasciato è stata il fulcro della nostra famiglia da quando mio figlio più piccolo aveva 3 anni. I figli se ne sono andati da tempo e hanno le […]

Leggi di più

La torta di briciole

#diario estivo Non vedevo mia cugina Patty da molti anni, quindi quando ci ha invitato a Toledo, in Ohio, siamo stati felici di accettare l’invito. La madre di Patty, mia zia Emily, era una brava pasticciera. Pertanto non era una sorpresa che Patty era anche una brava pasticciera. Però ero sorpreso che lei aveva una caffettiera pressurizzata italiana (solo il 15 – 20% delle famiglie negli Stati Uniti fa il […]

Leggi di più

Meraviglia

#diario estivo Le mie rose sono in piena fioritura con i vividi colori: rosa, bianco, e giallo. I cardellini combattono per i semi intorno alla mia mangiatoia per uccelli che pende dal ramo dell’albero proprio fuori dalla mia finestra. Mi sembra che tutta la natura sia piena di gioia, un riflesso del mio spirito allegro, perché l’estate tanto desiderata è arrivata. Devo tirare giù la tesa larga del mio cappello […]

Leggi di più

Tradizioni

#diario estivo Se l’estate scorsa è stata una discesa nell’oscurità, quest’estate è una parziale ascesa verso la luce. Anche se tutto può andare bene nel futuro, noi non ci siamo e non sappiamo quando ci saremo. Questa è anche la situazione per quanto riguarda le vacanze. L’anno scorso le vacanze sono state per la maggior parte di noi una vacanza a casa. La vacanza sarebbe stata deludentemente simile alle settimane […]

Leggi di più

Toledo

#diario estivo Io, come tutti, ho una storia, un antefatto, e viaggiare mi offre un’opportunità di rinnovare la mia visione del mondo e di stabilire connessioni con le persone e i nuovi luoghi. Nuove prospettive mi permettono di calibrare, riconciliare e riequilibrare le mie priorità nella vita. Quindi, quando io e mia moglie abbiamo visitato Toledo, in Spagna, poco anni fa, ho sentito un legame con la città. Perché? Perché […]

Leggi di più

Hotel mobile

#diario estivo Nelle ultime settimane e negli ultimi giorni, nonostante le temperature moderate nel nostro Paese, è stata un’estate piuttosto “calda”, e di conseguenza movimentata, che ha fatto pensare ad un inverno tranquillo e rilassato, non solo perché ho appena seminato le prime insalate invernali, vale a dire indivia e valeriana. All’inizio di luglio, mia moglie ed io abbiamo iniziato un piccolo viaggio in camper nel Basso Reno. Ma anche […]

Leggi di più

Emisferi

#diario estivo Prima di parlare dell’estate io devo parlare delle particolarità delle stagioni a Rio de Janeiro, che sono molto diverse in paragone all’emisfero nord. L’inverno che va da giugno a settembre è troppo ameno, generalmente sembra più la primavera o l’autunno a volte, quest’anno che è uno dei più freddi, la temperatura è stata fino a 15 gradi Celsius (15°C) e a volte la temperatura può variare fino a […]

Leggi di più

Galleggiare

#diario estivo In estate abito in una barca galleggiante, che è lungo un giardino. Anche attraverso l’acqua ci sono giardini, con cespugli alti. L’acqua ha una larghezza di circa dieci metri e sbocca in un lago. Quindi sono circondata dal verde e dai fiori. E questo verde e i fiori e le loro riflessioni mi tranquillizzano molto. Se sei fortunata sento soltanto il suono e il cinguettio degli uccelli oppure […]

Leggi di più

Parlare

#diario estivo Italia, quante belle vacanze ci ho passato! In albergo, in agriturismo e gli ultimi anni in camper. Ho trascorso belle vacanze al mare, nelle montagne, nelle città grandi e nei piccoli paesini; scegliere tra loro era impossibile, li amo tutti! Però di questo non voglio raccontare né della buonissima cucina italiana, neanche del sole che mi pare risplendere sempre! Queste possibilità mi spingono ogni anno verso l’Italia nell’aspettativa […]

Leggi di più

Grandi domande

#diario estivo Quest’estate è, con un buon margine, la più strana che abbia mai vissuto. Anche l’idea di lasciare il Regno Unito per provare l’emozione della vita all’estero è sconfitta dall’incertezza se l’aereo partirà, se il paese ospitante mi accoglierà e se il mio paese mi riaccoglierà dopo senza quarantena, isolamento o test medici. Il piacere di pianificare una tale vacanza si perde facilmente; così come l’emozione di mangiare del […]

Leggi di più

Un luogo pacifico

#diario estivo Il primo fine settimana dell’estate mio marito e io lo abbiamo trascorso alla nostra baita. È a un’ora da casa nostra eppure sembra molto remoto. Non c’è elettricità quindi usiamo luci solari in cucina e per leggere o giocare a carte. Abbiamo solo l’acqua di sorgente che è buonissima e abbondante. Abbiamo comprato questa proprietà quarantacinque anni fa quando eravamo giovani e un po’ pazzi. Abbiamo vissuto lì […]

Leggi di più

Sera

#diario estivo Bugia, prima di iniziare questo pensiero ho avuto la necessità di scegliere tra una bugia e la sera. Questa scelta si riferisce al titolo e non esattamente al contenuto del testo. In realtà voglio parlarvi della bugia e non proprio della sera. Ma che cosa c’entra la sera nel titolo con la bugia, fino a questa quarta riga? Non c’entra niente, chissà se alla fine mio caro lettore. […]

Leggi di più

Stare con me stesso

#diario estivo I tempi della pandemia e dell’isolamento sociale mi hanno sorpreso da solo. Solitudine confortevole, devo ammetterlo, ma pur sempre solitudine. A casa mia ho un salotto di buone dimensioni, due camere con bagno e una piccola cucina; un lusso per chi vive da solo. Quando l’ho comprata, ho scelto un’esposizione interna; non volevo sentire i rumori della strada, in particolare quelli che producono le motociclette, che si fanno […]

Leggi di più

Paradiso in terra

#diario estivo Durante la mia gioventù ho sempre vissuto vicino al mare. Ci sono tante spiagge nel mio paese che è difficile dire qual è la più bella. Con 7.491 chilometri di lunghezza, la costa del Brasile è al sedicesimo posto tra le più grandi al mondo, bagnata dall’oceano atlantico. Qualche tempo fa, io e mia sorella avevamo l’opportunità di viaggiare in un posto indimenticabile. “Fernando de Noronha” è un […]

Leggi di più

Gelato

#diario estivo Andare a comprare un gelato e poi assaggiare con attenzione è la cosa più bella che ci sia in Italia. In Italia si producono tantissimi gusti diversi. Gelati dolci conosciuti come i classici e gelati con peperoni o basilico, i moderni. Naturalmente non ho ancora provato tutti i gusti ma sono sulla buona strada. Dopo aver pranzato o cenato in un ristorante non prendo mai il dessert offerto […]

Leggi di più

L’estate di Mathieu

#diario estivo Siccome sono in pensione da quasi 2 anni, il periodo di vacanza non dovrebbe differire tanto dagli altri mesi. Ma siccome avevo scelto 2 anni fa di studiare come guida turistica e di continuare a studiare il greco moderno, sono ritornato diciamo a una vita di 40 anni fa, nonostante anche durante la mia epoca di insegnante abbia spesso seguito molte formazioni di aggiornamento. Adesso mi manca ancora […]

Leggi di più

Newark

#radici Il brivido dell’avventura, un buon lavoro e un clima bellissimo hanno indotto mio marito ed io ad andare a San Francisco immediatamente dopo il nostro matrimonio. Eravamo giovani e per un lungo periodo abbiamo avuto molta nostalgia di casa come due bambini nel campeggio estivo per la prima volta. Desideravamo spesso le nostre famiglie, gli alberi grandi, i prati verdi e l’Oceano Atlantico con le spiagge bianche. Abbiamo lasciato […]

Leggi di più

Quali radici?

#radici Le mie radici provengono da un misto di fonti. E mi pare quasi impossibile identificare la parte della mia personalità che proviene da ogni radice. Dai miei genitori provengono sangue scozzese e gallese (celtico), ma non ho mai vissuto in nessuno dei due Paesi. Il mio luogo di nascita era Düsseldorf, in Germania, ma era solo il risultato di un assegnazione militare. L’influenza della mia formazione scolastica è sicuramente […]

Leggi di più

I miei libri

#radici Avvicinandomi all’età di 60 anni, mi sono chiesta quali sono le mie radici. Mi sono chiesta dove mi sento a mio agio e cosa le mie radici mi hanno insegnato. Per me le mie radici sono i miei libri. I miei libri sono la mia casa, un posto in cui mi rifugio quando ho bisogno di consolazione, quando voglio dimenticare certe cose dolorose o quando cerco distrazioni. I miei […]

Leggi di più

Frutti

#radici Recentemente ho fatto visita alla mia sorella maggiore. Ogni volta che non ci vediamo da un po’, ci scambiamo prima delle notizie. Ma con una buona tazza di caffè, con una deliziosa fetta di torta, la nostra vivace conversazione riporterà presto alla mente ricordi di “prima”. Stiamo cambiando sempre di più la nostra forma di lingua e il nostro dialetto sta prendendo il posto dell’alto tedesco, come è ancora […]

Leggi di più

Il mondo

#radici Quando ho letto che il tema di maggio era sulle radici, molte emozioni sono sorte in me. Penso che la risposta a questa domanda sia facile per la maggior parte delle persone. Per me no. Per me, posso dire che non ho delle radici. Ho vissuto in tanti posti che non so dove sono radicate le mie radici. A volte questo mi fa venire voglia di piangere perché non […]

Leggi di più

Delta

#radici “Il Dio ha creato il mondo, gli olandesi invece hanno creato il loro propio paese.” (Descartes) Tantissimi anni fa ho avuto da me ad Amsterdam degli amici dalla Svizzera, di Ginevra. Uno di loro mi ha domandato: “ma come puoi dormire sapendo che il livello del mare è piu’ alto del tuo tetto?”. “Ma quale problema hai?”, gli ho risposto ridendo. Nella mia vita non ho mai pensato al […]

Leggi di più

Fiorire

#radici Quando pensiamo alle nostre radici, di solito pensiamo alla nostra discendenza familiare. La mia famiglia da parte di mio padre è dell’Ungheria mentre la parte di mia madre è della Polonia e dell’Inghilterra. Da bambino, i miei continuavano ad insegnare le nostre radici a me e ai miei fratelli. Mia madre preparava frequentemente tanti diversi piatti di questi Paesi e i miei nonni ci raccontavano tante storie dei nostri […]

Leggi di più

Rio de Janeiro

#radici Come posso dimenticare le mie radici. Nonostante io viva a Lisbona da molti anni, il mio cuore è restato sempre in Brasile, le mie radici. Sono nata a Sorocaba, un comune di São Paulo e più tardi ho vissuto a Rio de Janeiro, una città meravigliosa piena di bellezza, d’incanto e di un popolo generoso e dal coraggioso altruismo. C’è qualcosa che ci prende in questo luogo… è difficile […]

Leggi di più

Tongeren

#radici Io sono nato nel 1954 a Genk in un ospedale, a 25 km da Tongeren, dove abito dal 1960 e dove ho studiato prima di andare all’università di Lowagna (Leuven). Quasi tutta la mia carriera di 40 anni l’ho passata qui a Tongeren. A Genk abitava la mia zia preferita che l’anno scorso è morta all’età di 98 anni, ma ho contatto ancora con suo figlio (quindi mio cugino) […]

Leggi di più

Calabria

#radici Sono nata nel 1961 a Utica, New York. Mia mamma diceva sempre che abitavamo “dietro la tenda di spaghetti”. Utica era una città composta dagli immigrati italiani con una cultura importata ed uno stile di vita sospeso nel tempo databile ai secoli diciannovesimo e ventesimo, l’epoca del Grande Arrivo degli immigrati in America. Il mio bisnonno materno, Nicotera Giuseppe, se n’è andato da Castagna, un paesino vicino a Cosenza, […]

Leggi di più

Gratitudine

#tecnologia Prima di questa pandemia, non avevo mai immaginato come la tecnologia potesse darmi una nuova vista sul mio piccolo paese, la gratitudine per la natura, e la serenità. All’inizio della pandemia, ho avuto bisogno di trovare una fuga da casa. Prima, ho deciso di camminare per tutte le stradine vicino a casa mia e dopo ho scelto gli altri vicoli in qualche quartiere che non conoscevo bene prima di […]

Leggi di più

Compagnia

#tecnologia Usare i siti web per rimanere aggiornati sul numero di casi COVID, partecipare a riunioni e lezioni online, guardare un episodio dopo l’altro della tua serie preferita per rendere il tempo a casa meno noioso… Tutte queste sono state attività familiari durante questa pandemia. Non possiamo negare che il ruolo della tecnologia nella nostra vita sia stato accentuato nell’ultimo anno. Personalmente, la tecnologia mi ha accompagnato nel mio percorso […]

Leggi di più

Ponti

#tecnologia Ha suonato il telefono: “Oma (nonna)”, ha detto con un tono triste mia nipote Nicoletta, “non possiamo festeggiare dal vivo il mio compleanno, perché c’è il lockdown a partire da oggi. Non abbiamo più il permesso di uscire di casa…” Che pena, che dolore per me! Però, il giorno dopo, Nicoletta mi ha richiamato. “Oma, senti, faremo la mia festa su skype.” “Ma, ma, come … funziona skype? Non […]

Leggi di più

Scoperte

#tecnologia È chiaro. Senza le attrezzature tecniche come iPad e laptop sarei caduta in un buco profondo! Con il mio iPad e laptop avevo la possibilità di continuare le lezioni di italiano o fare lo sport e addirittura di continuare le lezioni di ballo. Tutto con Zoom oppure Teams! Prima c’erano modi tecnologici sconosciuti di cui non ne avevo mai sentito parlare. Che sorpresa quando ho scoperto che per le […]

Leggi di più

Continuità

#tecnologia La tecnologia non ha cambiato molto la mia vita durante questo anno di pandemia. Prima della pandemia sapevo insegnare a distanza. L’ho già fatto diverse volte. In effetti, come studentessa ho preso lezioni a distanza. Prima della pandemia nel mio dipartimento ci siamo riuniti solo per incontri pedagogici. Ci siamo incontraci raramente. Di solito arrivavo all’università la mattina, insegnavo la mia lezione. Andavo in ufficio per le conferenze con […]

Leggi di più

Legami

#tecnologia È terribile pensare questo, però la pandemia, se la consideriamo come una cosa inevitabile, è arrivata nel migliore momento possibile. Adesso la tecnologia ha permesso di salvare migliaia di vite sia con lo sviluppo in tempo record di un vaccino, sia con le tecnologie moderne d’assistenza medica. La tecnologia è anche la responsabile per la continuità delle relazioni sociali e lavorative. E la mia vita in tutto questo? Da […]

Leggi di più

Profondità

#tecnologia Sono uno di cinque fratelli e due sorelle. Vivo vicino a Washington D.C. e i miei fratelli e le mie sorelle vivono in diverse parti della Pennsylvania. In tempi normali ci incontriamo di persona circa quattro o cinque volte all’anno. Ci incontriamo nei ristoranti, nei musei, nei giardini pubblici e in altri luoghi di interesse. La pandemia sembrava aver interrotto questa tradizione, questo ritmo delle nostre vite. Quelli che […]

Leggi di più

Cambiamento

#tecnologia Bene, la vita è un po’ strana. Chi immaginava che un giorno saremmo stati tutti chiusi dentro casa a causa di una pandemia? La teoria della cospirazione, magari. Davanti a questa situazione cosa sarebbe possibile fare? All’improvviso ci è stato proibito di uscire di casa. Appena il comprare l’essenziale, fu permesso. Incontrare la famiglia, gli amici. Tutto questo è stato proibito. Tutti i giorni il giornale e la tv […]

Leggi di più

Una nuova alba

#tecnologia Benvenuti in un futuro accelerato. Vi piace? È appena successa una cosa pazzesca. Inattesa e del tutto inutile. Qualcuno, una vicina in effetti, è venuta alla mia porta e ha iniziato a chiacchierare. Proprio così. Non volevo essere scortese o altro, ma possiamo comunicare perfettamente online senza rischi e senza sentire quella brutta brezza che appartiene più a gennaio che ad aprile. Senza menzionare il pericolo di essere investiti […]

Leggi di più

Un’altra vita

#tecnologia Quasi un anno e mezzo fa, la Signora Corona è arrivata per la prima volta in Cina. Ha visitato un mercato a Wuhan e si è sentita molto a suo agio lì. Ha deciso di restare un po’ a Wuhan e poi di trasferirsi verso l’Europa ed altri continenti. Come mezzo di trasporto ha scelto i polmoni dell’uomo; sono un mezzo di trasporto molto facile e veloce. Ci vuole […]

Leggi di più

Cura

#tecnologia Non posso dire che la tecnologia ha cambiato molte cose, direttamente, nella mia vita, durante la pandemia. Perché faccio il dottore, e non potevo fare il “work from home”, ovviamente… Ma la tecnologia ha aiutato moltissimo nella cura del paziente. Ha reso facile l’accesso a nuove informazioni mediche, e questo è indispensabile per prendersi cura dei pazienti, soprattutto durante la pandemia. Questo è un nuovo virus, e poco ne […]

Leggi di più

In aggiunta

#tecnologia Ciascuno sogna la fine della pandemia, ma in molte nazioni infuria la terza ondata o ci si preoccupa per una quarta come in Repubblica Ceca. E il numero di vittime in tutto il mondo ha superato da 2 mesi i 2 milioni. Tanta tristezza, tanto dolore, tante famiglie distrutte e per molte (povere) nazioni si aspetta la fine della pandemia nel 2023, con per noi la paura di nuove […]

Leggi di più

Avanzare

#tecnologia Attualmente viviamo in un tempo strano. C’è paura perché ora ci sono mutazioni del virus COVID 19 provenienti dal Regno Unito, dal Brasile, dal Sudafrica o dal Giappone e ci sono quelli che credono nelle teorie della cospirazione o nelle credenze religiose fondamentaliste, pensando che solo Dio può proteggerli e non la mascherina. Nello stato federale della Baviera, la cui capitale è Monaco (“München“), all’interno di un negozio o […]

Leggi di più

Sciocchezze

#tecnologia La mia vita non è cambiata a causa della pandemia e certamente non tecnologicamente. L’unica cosa è quello che mi è venuta in mente su richiesta di un’organizzazione, che in seguito ho pensato in realtà fosse una sciocchezza. Mi è stato chiesto di dare un’idea su come sviluppare un’app per rilevare una o più persone infettate dal coronavirus. Ho quindi indicato che ho applicato la tecnologia Radar. L’idea è […]

Leggi di più

Salvavita

#tecnologia Da un momento all’altro tutto è cambiato. L’abitudine di fare una passeggiata o parlare con gli amici è restata nel passato. La tecnologia è diventata come una sostanza indispensabile nelle nostre vite: il telefonino, la televisione e il computer mi hanno riempito i miei giorni solitari e mi fanno dimenticare un po’ questa follia e questo incubo che sono entrati nel mio sentiero. Il settore delle telecomunicazioni è uno […]

Leggi di più

Viaggiare

In collaborazione con la professoressa Anna Holt, abbiamo invitato gli studenti del corso di italiano dell’Università di Puerto Rico – Rio Piedras a scrivere dei pensierini ispirati al tema del viaggio. Tra i tanti ricevuti, abbiamo pubblicato quello ritenuto più significativo. Quando viaggeremo di nuovo, ci rivedremo. Capiremo di nuovo che siamo un’unica umanità, ma siamo esseri umani diversi. Vedremo la vita attraverso gli occhi degli altri. Torneremo a sapere […]

Leggi di più

Il mio Giappone

/ UN VIAGGIO INDIMENTICABILE / Così lo chiamo io, il mio Giappone, perchè è un Paese che ho imparato ad amare e ora mi porto nel cuore, un Paese nel quale ho veri amici, e perchè comunque io il Giappone lo vedo con i miei occhi. La prima volta che sono stata lì ho subito uno shock culturale, adesso a tante cose mi sono abituata: ho incominciato a capire la […]

Leggi di più

Parlando da solo

/ EXTRA / Guardando fuori dalla finestra mi chiedo come il tempo passi così in fretta e non mi rendo conto. C’è ancora tanto da fare e non concludo niente. C’è un disagio intorno a me, ma non riesco a trovare una ragione per questo. Avrò un problema o sto avendo un raptus? Qualcuno mi ha detto che ogni tanto succede questo genere di cose. Ma non a me! Non […]

Leggi di più

Madrid

/ UN VIAGGIO INDIMENTICABILE / Cresciute le nostre figlie, ho fatto, ogni anno, un viaggio di cultura con mio marito. Abbiamo visto paesaggi bellissimi, abbiamo ammirato beni culturali antichi in Italia, Francia, Spagna, in Grecia, Turchia, Russia. Ma all’improvviso, mio marito malato non ha più potuto viaggiare, e dopo la sua morte, io ricordavo solamente i begli attimi dei nostri viaggi insieme e non avevo né la voglia né il […]

Leggi di più

São Paulo

/ UN VIAGGIO INDIMENTICABILE / Per molti anni ho sognato di conoscere, un giorno, São Paulo. São Paulo è uno Stato e anche una città brasiliana molto conosciuta. Per molto tempo, alcune persone che abitano al nordest del Brasile, in cerca di lavoro, sono migrate a São Paulo in cerca di opportunità. Così questa città, grazie all’investimento del governo e della gente che è migrata fino a lì, diventò un’importante […]

Leggi di più

Grecia

/ UN VIAGGIO INDIMENTICABILE / Non dimenticherò mai quel viaggio che ho fatto 2 anni fa. Niente è stato pianificato. Non il Paese né il viaggio. Ma io e la mia amica volevamo viaggiare a tutti i costi! Siamo due dottori, che lavorano tutti i giorni, non stop. Abbiamo solamente due settimane per le vacanze ogni anno. Era già vacanza, e non avevamo ancora fatto una prenotazione, niente! Allora abbiamo […]

Leggi di più