Categorie
_

Una casa sul mare

Non sono una persona con progetti o desideri molto complicati. Se penso a me o a quello in cui mi piacerebbe riuscire, quasi sempre arrivo alla stessa conclusione: ho già tutto quello di cui ho bisogno: mio marito, i miei amici e la mia famiglia hanno una buona salute e, alla fine, ho un lavoro che mi permette di stare tranquillo e fare una vita comoda. Un sogno che mi piacerebbe, sarebbe avere una piccola casa in un villaggio, con un giardino e un orto, vicino al mare, per riposare e per lavorare la terra, per gustarmi del buon tempo, per ricevere i miei amici la Domenica e bere un buon vino. Ma è solamente un sogno: in realtà non ho bisogno di niente.

Parlando un po’ più in profondità, vorrei che la gente fosse consapevole della natura, delle persone con un altro tipo di necessità, delle persone che non pensano uguale. Vorrei che l’ingegno umano fosse più forte della crudeltà, che la logica fosse più abbondante della stupidità. E come desiderio strano ma logico, mi affascina che un giorno si trovasse vita nell’universo: non un batterio, ma vita intelligente, soltanto pluricellulare.

Sergio

Nato in Spagna
Vive a Madrid

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *