Categorie
_

Tre sorelle

Ricordo ancora una storia che mio nonno mi raccontava da piccola. C’era una volta un mago che viveva in montagna vicino al villaggio di Methoni, in Grecia, con le sue tre amatissime figlie. In una profonda grotta nelle vicinanze viveva un orribile gigante che amava mangiare le ragazze. Ogni volta che il mago doveva abbandonare la caverna lasciava le sue figlie in un posto sicuro in cima alla montagna.

Un giorno mentre le ragazze lo stavano aspettando un’enorme roccia è caduta vicino alla grotta del gigante e lo svegliò. È corso fuori con rabbia e ha visto le sorelle. Non vedeva l’ora di divorarle. Il mago ha visto da lontano cosa stava succedendo e così ha usato la sua bacchetta magica per trasformare le ragazze in rocce. Poi il gigante lo ha inseguito attraverso la foresta. Per salvarsi il mago ha usato di nuovo la sua bacchetta magica trasformando se stesso in un uccello ed è volato via. Ma subito si rese conto di aver lasciato cadere il bastone. Lo ha cercato ma non ha potuto trovarlo.

Possiamo ancora oggi, diceva il nonno, vedere il mago sotto forma di uccello che cerca la sua bacchetta magica e chiama le figlie. Le tre sorelle lo guardano dalla cima della scogliera sperando che un giorno il loro padre troverà il suo bastone magico e le trasformerà di nuovo in ragazze.

Dora

Nata in Grecia

Vive ad Atene

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *