Categorie
_

Il sogno americano

Ho appena comprato una piccola casa in un piccolo paesino che si chiama San Pietro Apostolo. È in Calabria, una regione nel sud Italia. Non ho mai creduto che fosse possibile.

La famiglia Mazza ha le origini in questo paesino. Infatti, mio bisnonno Pietro Mazza e sua moglie, Teresa Maria Fabbiano, sono emigrati, nel 1902 e nel 1903, da San Pietro Apostolo verso l’America. Teresa è rimasta incinta ed è dovuta rimanere in Italia per un po’ di tempo. Sfortunatamente ha perso il bambino (è nato morto). Dev’essere stato difficilissimo per loro. Dopo un po’ di tempo Teresa ha raggiunto Pietro in America e insieme hanno realizzato i loro sogni. Hanno avuto una vera famiglia americana. Mio nonno, Giuseppe, era il figlio minore.

La vita era così difficile inizialmente. Sono arrivati a Ellis Island in nave, con solo i vestiti sulle spalle e magari pochissimi soldi in tasca. Solo due anni dopo la nascita di mio nonno, c’è stato un altro bambino. Questa volta il bambino e anche mia bisnonna sono morti, lasciando Pietro con quattro ragazzi giovani. Lei aveva solo 28 anni. La vita è andata avanti però. Pietro ha scritto a una sensale in Italia e lei gli ha trovato una donna bravissima, di Cosenza, che si chiama Rosina Ferrata. Ci sono stati ancora tre figli e la famiglia Mazza in America è diventato più grande e più forte. I suoi figli e nipoti hanno fatto tutti buone cose. Pietro è morto quando aveva 81 anni. Una bella vita. Veramente, ha fatto del bene.

Spero che Pietro sia stato felice per il mio ritorno a San Pietro Apostolo. Purtroppo è possibile che i suoi sogni per la famiglia erano una vita nuova in America senza guardarsi indietro, ma io credo che lui sia felice. Lui è ancora a casa.

Mary

Nata negli Stati Uniti
Vive negli Stati Uniti

2 risposte su “Il sogno americano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *