Categorie
_

Opportunità

/ FUTURO /

Fino a qualche tempo fa, le restrizioni, che si stavano gradualmente avvicinando alla fine, erano impensabili e il virus non è stato preso sul serio per molto tempo. Ora la pandemia continuerà a influenzare la vita quotidiana per un po’ di tempo, ma la diffusione delle vaccinazioni ha almeno portato la fine così vicina che comincia a valere la pena di pensare e di fare progetti sul tempo successivo. Come studente di italiano ho molte cose da visitare, come musei o monumenti, il Museo civico di Sansepolcro ad esempio, la Cappella Sistina, o la Galleria Borghese ma per ora dipendo da sostituti elettronici. Naturalmente non sono di pieno valore in alcun modo, ma possono, prima della visita, arricchirla.

Quindi, anche se la situazione al momento dovrebbe finire il più rapidamente possibile, non voglio vedere questi mesi come perduti, ma piuttosto vedere delle opportunità. Mi rifiuto di lamentarmi giorno dopo giorno del virus e voglio ricavarne il più positivo possibile, guardando al futuro. Quindi ho passato gli ultimi mesi, e passerò quelli futuri, educandomi e lavorando su me stesso in molti settori. Il che, spero, renderà i giorni seguenti ancora più piacevoli e non faranno sembrare le mie giornate durante il Covid troppo sprecate in retrospettiva.

Tuttavia, non voglio solo abbellire la situazione, ma evocare una consapevolezza per i molti ambiti della vita quotidiana che, troppo banali, sono stati appena notati e ricevono attenzione solo attraverso la rinuncia forzata. Il che, ovvissimo, senza la crisi non sarebbe stato notato, né apprezzato. Visto che non ho potuto guardare immediatamente tutti i siti interessanti che sono venuti alla mia attenzione attraverso lo studio, ma dovevo prima occuparmene in modo più dettagliato, mi sono reso conto di molte cose che altrimenti mi sarebbero mancate. Dato che molto della vita quotidiana è stato necessariamente sospeso per un po’, penso che lo apprezzerò molto di più dopo.

Di conseguenza, ho intenzione di prestare attenzione a ogni dettaglio, ogni momento; ho intenzione di respirare profondamente e senza maschera; e ho intenzione di essere grato a me stesso che non dovrò considerare il tempo come perso, ma come relativamente produttivo ma senza, tuttavia, desiderare un’altra pandemia. Lo scatto finale è ancora in corso e voglio perseverare con tutti i miei piani, verso mesi più luminosi. Sarebbe un peccato ripiegare ora, anche per quanto riguarda la prudenza. Per fortuna ho passato il tempo finora, per quanto ne so, senza infezioni e non ho intenzione di correre rischi inutili. Invece, voglio anticipare la gioia della fine della pandemia, quanto basta per farmi passare il presente.

Cristoph

Nato in Austria
Vive in Austria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *