Categorie
_

Cura

#tecnologia

Non posso dire che la tecnologia ha cambiato molte cose, direttamente, nella mia vita, durante la pandemia. Perché faccio il dottore, e non potevo fare il “work from home”, ovviamente… Ma la tecnologia ha aiutato moltissimo nella cura del paziente. Ha reso facile l’accesso a nuove informazioni mediche, e questo è indispensabile per prendersi cura dei pazienti, soprattutto durante la pandemia.

Questo è un nuovo virus, e poco ne sapevamo. Avevamo bisogno di qualcosa, nuove informazioni, su come gestirlo. La tecnologia lo ha reso possibile, e in modo molto semplice. Tutto quello che si deve fare è controllare il telefono per tutte le notizie. Dal punto di vista dei pazienti, da quando sono stati isolati, li ha fatti rimanere in contatto con le loro famiglie.

A volte, posso dire, grazie tecnologia.

Jamil

Nato in Libano
Vive a Jeita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *