Categorie
_

Peloponneso

/ UN VIAGGIO INDIMENTICABILE /

Cosa rende un viaggio indimenticabile? Non è solo i musei che visitiamo o le chiese o i posti popolari che ma anche le conversazioni che abbiamo, il cibo che proviamo e le cose inaspettate che succedono a noi.

In questo viaggio, mio marito e io, abbiamo iniziato in una piccola città vicina a Roma. Siamo stati lì con i nostri amici dalla Norvegia per una settimana. Li abbiamo incontrati nove anni fa durante un altro viaggio. È stato meraviglioso rivederli ed esplorare la regione insieme. Dopo una settimana mio marito e io abbiamo preso il treno per la Puglia. Poi abbiamo noleggiato una macchina affinché potessimo andare nei piccoli paesi. Qualche volta è divertente avere una macchina ma altre volte può essere frustrante. È importante conoscere segnali stradali e di parcheggio. Abbiamo visitato molti posti meravigliosi per dieci giorni senza problemi. Siamo sempre contenti quando la macchina è tornata.

A Bari abbiamo preso una barca per l’isola del Peloponneso in Grecia. Avevamo una prenotazione nella piccola città chiamata Stemnitsa. Volevamo visitare i monasteri vecchi che sono costruiti sulle montagne. Di nuovo abbiamo noleggiato una macchina e mio marito guidava e io leggevo un libro della Lonely Planet su questa regione. Ho letto che c’era un ristorante vicino Stemnitsa e le recensioni erano molto buone. Quindi abbiamo deciso di provare a trovarlo. In poco tempo siamo arrivati nel paese piccolino di Panagia. Era una bella giornata e il piccolino paese era molto dolce con i tetti rossi e le case bianche. Era molto tranquillo perché non era la stagione turistica. Mentre camminavamo verso la piazza abbiamo chiesto a un uomo di darci indicazioni per il ristorante Zerzova. Lui agitò la mano per seguirlo. Ci ha portato al ristorante e ha aperto la porta. Il ristorante era piccolo ma molto carino e lui era il proprietario e il cuoco. Eravamo gli unici clienti. Mentre lui preparava il pranzo per noi ci ha detto sulla storia del ristorante, la sua famiglia e il suo villaggio. Ci ha anche mostrato le foto dei funghi e delle erbe che raccoglie per il ristornante. Il nostro pranzo è stato molto delizioso. Tutto era molto fresco e locale. Dopo, ci ha portato al museo culturale. Poi lo abbiamo ringraziato e gli abbiamo augurato buona fortuna.

Era una giornata fantastica e deliziosa. Era una decisione rapida che abbiamo preso in macchina. Non avevamo aspettativa. Qualche volta accadono cose indimenticabili. Il nostro viaggio è continuato con altre esperienze meravigliose ma non sempre sono state perfette come quel giorno. Sono tutte quelle esperienze che fanno un viaggio indimenticabile.

Francene

Nata negli Stati Uniti
Vive a Fortuna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *