Categorie
_

Quali radici?

#radici

Le mie radici provengono da un misto di fonti. E mi pare quasi impossibile identificare la parte della mia personalità che proviene da ogni radice.

Dai miei genitori provengono sangue scozzese e gallese (celtico), ma non ho mai vissuto in nessuno dei due Paesi. Il mio luogo di nascita era Düsseldorf, in Germania, ma era solo il risultato di un assegnazione militare.

L’influenza della mia formazione scolastica è sicuramente importante, soprattutto perché i miei genitori hanno deciso di mandarmi in un collegio tradizionale inglese per 10 anni. E questo è stato seguito da 3 anni a Oxford, un altro luogo tradizionale di istruzione.

Negli ultimi 20 anni ho vissuto nel Buckinghamshire, una scelta molto influenzata dall’infanzia di mia moglie. Da ragazza, viveva a 3 miglia dalla nostra casa attuale.

E allora, cosa ne deriva da tutto questo? La mia impressione prevalente è che sono libero, nel bene e nel male, dal tipo di vincoli che legano molti italiani, per esempio, alla loro regione d’origine o al loro villaggio. Semplicemente non ho mai vissuto in un posto in quel modo.

Dal lato positivo, significa che viaggio senza quella sensazione di mancanza della mia città natale. Potrei stabilirmi ovunque e scoprire nuove persone e culture senza essere riportato alle mie radici. Più negativamente, non c’è un posto dove “posso essere me stesso”, e rilassarmi sapendo che questo posto è all’origine di ciò che sono.

E, ammettiamolo: nel sistema britannico, 11 anni di istruzione privata tradizionale, lontano da casa, sono probabilmente l’influenza determinante su come sono cresciuto.

Parry

Nato in Inghilterra
Vive a Little Chalfont

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *