Categoria: La mia scuola

Geografia

Avevo 12 anni nel 1955 quando andai in un ottimo collegio per ragazze a Istanbul. Cinque anni dopo mi sono diplomato al liceo. Tutti gli insegnanti erano donne e molto severe con le regole. Era un un collegio di scuola pubblica e aveva anche studenti diurni. Studenti diurni hanno portato più energia al mondo esterno. La mia famiglia viveva molto lontana (tre giorni di treno) da Istanbul; quindi la scuola […]

Leggi di più

Curiosità

Quando avevo dieci anni, dovetti frequentare una nuova scuola in città. La scuola storica si trovava in un edificio a due piani costruito con mattoni rossi in uno stile classico. Ogni giorno andavo lì a piedi sul marciapiede di ardesia accanto alla strada di ciottoli. Dentro l’aula sedevamo sulle sedie di legno attaccate alle scrivanie. Le gambe di ferro erano fissate al pavimento in sei file diritte davanti alla maestra. […]

Leggi di più

La scuola della natura

C’è una scuola particolare, si chiama Scuola della natura, gli studenti sono io, un vicino vecchio che ha 85 anni, con tante farfalle, api, tanti uccelli, tanti insetti ignoti, anche qualche animale che è nascosto nella foresta… tutti studiano in questa scuola per attraversare le quattro stagioni sotto lo stesso cielo e su una stessa terra! Il vecchio vicino ha studiato in questa scuola già per 20 anni. Era una […]

Leggi di più

Un osservatorio

“Chi legge sa molto, ma chi osserva sa molto di più” Alexandre Dumas (figlio) La scuola per me è stata un periodo di osservazione. Essendo una persona molto timida, nel passato più che ora, ho sempre considerato l’atto di parlare con molte persone allo stesso tempo (un atto tipico durante la ricreazione a scuola), come una sfida. Allora ho scelto di osservare; una scelta che adesso al contempo rimpiango e […]

Leggi di più

Gli amici

Tommy era un ragazzo nuovo in città. Lui e i suoi genitori avevano traslocato dalla Florida due settimane dopo la fine dell’anno scolastico. Tommy aveva dodici anni e suo padre era un professore di letteratura all’università. Tommy si sentiva un po’ avvilito dopo il trasloco. Si sentiva smarrito, stralunato perché non aveva amici nella nuova città Tommy era un avido lettore. Gli piaceva leggere libri come Le avventure di Tom […]

Leggi di più

Farcela

C’è la mattina dell’inverno. Sto per partire per la scuola. Il posto è lontanissimo sia sulla mappa che nel tempo: al nord nella campagna finlandese nel 1958. Ho sette anni e vado in prima elementare. Pero oggi la stradina è piena di neve, devo iniziare il primo mezzo chilometro del mio percorso sciando perché camminando io sprofonderei fino all’ombelico nella neve. Lascio gli sci all’incrocio di una strada un po’ […]

Leggi di più

Scuola di vita

Guardando indietro al tempo che è passato, mi ricordo che avevo cinque anni quando sono andata ascuola per la prima volta. Con una bella uniforme azzurro scuro e una certa inquietudine visibile sulmio viso, io camminavo verso un mondo sconosciuto da me fino a quel momento. A quell’età tutto era incantevole e genuino. Così, il tempo passò e all’età di otto anni io andai a studiare in una scuola di […]

Leggi di più

Insegnando s’impara

Mercoledì 31/8/1960: “una giornata particolare”. Mi sono trasferito con i miei genitori a Tongeren per cominciare qui la più importante scuola della mia vita. Mio padre voleva assolutamente che i suoi bambini vivessero vicino alla scuola per evitare il “secondo lui inutile” trasporto con gli autobus dal piccolo villaggio dove vivevamo prima (Zichen-Zussen-Bolder o un comune pittoresco nella parte orientale del Belgio, oggi una parte del grande comune di Riemst, […]

Leggi di più

Fare del bene

La mia scuola non era simile a quella di Enrico nel suo diario. La mia scuola era privata, quindi avevamo circa 15 studenti in ogni classe. Invece la classe di Enrico ne aveva una quarantina! In effetti abbiamo avuto solo 6 ragazze nella mia classe nell’ultimo anno delle superiori. Dico ragazze perché questa scuola era solo per studentesse. Per lo più avevamo suore come insegnanti. È vero che in alcune […]

Leggi di più

Imparare a imparare

Dove ho imparato a imparare? Ogni bimbo impara, ma ci sono tantissimi che durante i loro anni scolastici perdono questa capacità. Io invece no. Perché sono andata all’asilo Montessori (gli italiani non possono esserne abbastanza orgogliosi di Maria Montessori: 1870 Chiaravalle, Italia – 1952 Noordwijk, Olanda). Lei ha compreso il valore e la dignità del bambino come nessuna altra. Lei ha compreso come si insegna e ha creato le condizioni […]

Leggi di più